venerdì 21 giugno 2019

GITA A MANTOVA - Finalmente il sito della 2aM

Clicca qui


Ebbene sì! I ragazzi della 2aM dell'IC Rivarolo, in occasione della gita a Mantova, hanno realizzato un sito internet con tutte le informazioni turistiche (e c'è pure un viaggio virtuale). Lo potete trovare cliccando qui

I VIDEO DELL'IC RIVAROLO - Riciclo virtuoso, non virtuale

Ecco un'altra primizia del prof. Rossi e dei suoi ragazzi della succursale di Passo Torbella. Oggi si parla di riciclo e la gara val bene una staffetta.




I VIDEO DELL'IC RIVAROLO - Colta la differenza

Sensibilizzare alla raccolta differenziata: è quello che si deve fare. Poi se tale invito parte da un video, siamo a posto!
Il prof. Rossi e i suoi ragazzi della succursale di Passo Torbella hanno realizzato questa clip: 30 secondi e c'è tutto. Guardare per credere.



giovedì 25 aprile 2019

BUON 25 APRILE

da Wikipedia (CC License)

Così uno studente, rappresentante del Parlamentino dei Ragazzi dell'IC Rivarolo, augura, a nome della scuola, un buon 25 aprile a tutti voi.

Voglio e debbo fare l'elogio alla "democrazia" che ci è stata regalata. Noi rappresentanti del Parlamento dei Ragazzi dell'Istituto Comprensivo di Rivarolo la sperimentiamo direttamente nei nostri incontri, anche se la diamo per scontata.
La Libertà, l'Uguaglianza di tutti davanti alla Legge, i Diritti e i Doveri, sono tutte cose che gli italiani hanno conquistato, anche a costo della vita, per altri italiani (anche per noi nati oltre 60 anni dopo la Liberazione), quindi non dovremmo mai dimenticare ciò che è successo cioè la dittatura, la guerra e le difficoltà, per capire che dove non c'è democrazia, la vita diventa difficile e piena di oscurità.
Noi giovani dobbiamo ringraziare ogni giorno quel grande gesto di coraggio di molti italiani che portò la democrazia nel nostro paese.

domenica 24 febbraio 2019

Un campione del mondo all'IC Rivarolo


Pape Ba è un karateca di origini senegalesi ed iniziò la sua carriera sportiva a 16 anni. È stato due volte campione mondiale nel suo sport e il suo desiderio, come ci ha raccontato, è quello di partecipare alle Olimpiadi a Tokyo nel 2020. Ha 31 anni ed ha iniziato la sua carriera dopo 3 anni da quando è arrivato in Italia, nel 2013.
Martedì 12 Febbraio, in occasione della Rassegna Stelle nello Sport, Pape Ba è venuto nell'Istituto Comprensivo di Rivarolo e ha risposto ad una serie di domande poste da noi alunni. Questa una sintesi delle risposte più interessanti:
"Una volta sola ho utilizzato il karate come auto-difesa"
"Mi sono fatto male sia negli allenamenti sia nelle gare ma non mi sono mai arreso"
"Dalle sconfitte ho imparato molto ed è grazie a queste che sono arrivato qui"
"Ho iniziato a praticare karate per passione ma ora è come un lavoro"
"Questo sport mi ha cambiato la vita e sono stato molto fortunato perché la mia famiglia mi ha appoggiato".

Ritengo che siamo stati molto fortunati ad avere incontrato questo campione di karate, anche perché è stata l'occasione per ampliare le nostre conoscenze su uno sport che conosciamo poco. (PioppoPinolo)

Ecco il video della mattinata dal canale Youtube di Stelle nello Sport:


sabato 23 febbraio 2019

Begato

Foto di Btfsaps

Begato
A me piace molto vivere a Begato.
Molte persone pensano che si trovi solo dalla Lidl, ma invece si trova su una collina di Rivarolo di fronte a quella dei forti di Genova.
Qui non ci abitano tantissime persone, la maggior parte è anziana ma ci sono anche giovani.
La maggior parte delle volte che esco da scuola vado da mia nonna (che abita lì vicino) , ma alcune volte prendo l’autobus che mi porta di fronte a casa mia, quindi è comodo.
Qui gran parte delle case hanno un giardino e sono semi-indipendenti: di solito ci sono due/tre appartamenti in una sola abitazione (non hanno il condominio, hanno le porte separate).
Anche se c’è l'autobus, non è proprio comodissimo perché per uscire, andare a fare la spesa, recarsi a scuola... ci si mette un po . Ma penso che sia bello lo stesso vivere qui .
Mi piace perché si trova più o meno in campagna , anche perché c’è  tranquillità,l 'aria che si respira è pulita , di sera si possono osservare le stelle, in primavera si sente l’odore dei fiori e in estate c’è fresco. Mi ritengo fortunata a vivere qui. (Bftsaps)

Uno galleria di foto scattate dalla nostra Bftsaps: clicca qui.



domenica 17 febbraio 2019

SPECIALE PONTE MORANDI - Resistere!

Foto di Cesare Bertolotti (Creative Commons License via Flickr)
6 mesi dopo il crollo del Ponte Morandi... La situazione è migliorata rispetto allo scorso Agosto: tutti i cittadini adesso si muovono con più libertà ed è ritornata tranquillità.
Io credo che Genova, tutta l'intera Genova,  possa continuare così a resistere, resistere e resistere. In questi casi non si deve mollare, anzi, bisogna reagire, sollevarsi uno con l'altro e andare avanti...
Una canzone di Cremonini recita:"NON C'È NIENTE DI PIÙ VERO DI UN MIRAGGIO, PER QUANTA STRADA ANCORA C'È DA FARE, AMERAI IL FINALE."
Beh, ecco...  si spera che il Ponte lo si possa progettare e ricostruire subito ma la strada è ancora lunga e tutti noi cittadini dobbiamo pensare in positivo, come se fosse già ricostruito. E poi il finale sarà un trionfo.
Quindi reagiamo da squadra, soffriamo anche, ma ricordiamo tutti che se stiamo uniti costruiremo una nuova città! (Bomber)

SPECIALE PONTE MORANDI - Non solo cemento armato

Wikimedia Commons (Creative Commons License)
Ponte Morandi … Il collegamento del mio cuore con il resto della Valpolcevera.
Non solo cemento armato ma la storia del mio quartiere che, giorno dopo giorno, rivivo attraverso ciò che è rimasto.
Un pezzo di cielo azzurro che intravvedo tra una sponda e l’altra di un moncone grigio e triste come il mio cuore.
(Cucciolo)

SPECIALE PONTE MORANDI - Ogni volta che piove...

Fotografia tratta dal gruppo Facebook Quelli del Ponte Morandi


Dal 14 agosto la pioggia forte mi ricorda quel brutto giorno.
In quel momento ero sconvolto, allibito! Quando ho scoperto che era accaduto per davvero, ho cominciato a cercare informazioni.
Ormai sono passati sei mesi ed il ricordo non svanisce come una cicatrice che non puoi cancellare.
(Dark Joker)

martedì 12 febbraio 2019

SPECIALE PONTE MORANDI - Parola di Scout!


Noi scout, per il 15 dicembre, in occasione dell'iniziativa Natale oltre il Ponte, abbiamo organizzato il Presepe e i mercatini di Natale in Piazza Petrella. Di solito i mercatini si svolgono in piazza Pallavicini ma quest’anno si è deciso di andare in piazza Petrella per essere più vicini al “ponte”. In piazza c’era la capanna costruita con assi di legno e nodi per sostenere la struttura. Ovviamente il Presepe era vivente con tutti i personaggi e ha partecipato molta gente.
Sono stato felice di passare questi giorni con persone che non conoscevo bene e ho avuto l’occasione di entrare a far parte di un nuovo gruppo, facendo solidarietà a favore di chi ha bisogno. (Lego)