venerdì 11 novembre 2011

PENSATOIO: Miglioriamo noi!

Tutti abbiamo visto film su liceali americani, giusto? È da lì che mi sono ispirato. Infatti, mentre guardavo la televisione, mi è venuto in mente un modo per lasciare il segno in questa scuola, per quello che - si spera - sia il mio ultimo anno. Organizzare una festa o un ballo di fine anno.
L'idea può sembrare un po' strana o originale per il nostro quartiere o per la nostra città, ma è pur sempre un'idea e credo sia il caso di analizzarla.
Non mi interessa la data, il nome o l'organizzazione: spero solamente che si possa attuare, perché è un modo per conoscersi meglio, tutti: da il ragazzo di Prima a quello di Terza passando ai professori ed ai bidelli e - perché no? - arrivando al Preside.
Questo il mio desiderio maggiore: mi piacerebbe che in questa serata il supervisore non stia a vigilare perennemente ciò è possibile solo se, noi ragazzi, meriteremo fiducia comportandoci correttamente, anche perché, se il comportamento non è all'altezza, è automatico che, questo avvenimento, non si realizzerà mai.
In questo modo cerco di incitare tutti noi, in particolare la mia classe, a stare tranquilli per riuscire a divertirsi di più, e meglio, in vista di questo ipotetico evento.
Un'altra idea che, ho pensato, è quella di eleggere un rappresentante dei ragazzi per ogni classe.
Non dico che egli debba partecipare  ai consigli di classe e così via, ma il suo compito potrebbe essere quello di raccogliere le idee della classe e riportarle ai professori, a chi di dovere, in modo ordinato e serio. Così facendo si potrebbe rendere la vita all'interno della classe più gradevole per tutti.
Queste erano le mie "invenzioni" per migliorare la nostra scuola, e esorto noi ragazzi a proporre continuamente idee per avere, finalmente, una scuola NOSTRA, creata sulle nostre "invenzioni", i nostri ideali, le nostre abitudini, le nostre tradizioni e le nostre speranze: insomma…rendere la scuola, la nostra casa. (A.M. - 3aM) [fotografia Copyright © Flickr Rosa_Pedra]

2 commenti:

  1. Che belle idee hai A.M. della 3^ M. ti auguro che si possano realizzare !!!

    RispondiElimina